Le Rivoluzioni si incontrano a PordenoneLegge – 13 settembre

ivan
Cosa avvicina e cosa allontana la rivoluzione francese dalla rivoluzione russa?

In occasione della manifestazione Pordenonelegge (13-17 settembre) la casa editrice pisana Istos edizioni presenterà il terzo volume della collana Rivoluzioni. Il 13 settembre alle 9.30, presso l’Auditorium Istituto Vendramini, i due avvenimenti storici verranno messi a confronto: quella francese, madre di tutte le rivoluzioni, dalla parte di Marcello Fois e quella russa, madre delle rivoluzioni contemporanee, nella visione di Janna Carioli, insieme a  Teresa Porcella, ideatrice e curatrice della collana Rivoluzioni.

Il confronto

Non ci sono dubbi: ad accomunare le rivoluzioni, è il cambiamento che esse portano a livello sociale e culturale. La collana Rivoluzioni si prefigge di raccontare in ogni romanzo che ospita proprio il senso del cambiamento, delle opportunità future che vengono ad aprirsi grazie a simili sommovimenti.

E su questo terreno hanno lavorato proprio Marcello Fois, autore de “La formula esatta della rivoluzione” (2016), e Janna Carioli, il cui “La stella rossa di Ivan”, romanzo incentrato sulla Rivoluzione del 1917, sarà in libreria dal 28 settembre. Lavori portati avanti a stretto contatto con un maestro dell’illustrazione e del fumetto qual è Otto Gabos, come anche l’altro romanzo della collana, “Odeon Campero” (2017) scritto da Beniamino Sidoti.

A Pordenone i due narratori bolognesi, fra i nomi di punta dell’odierno panorama letterario italiano,  insieme a Teresa Porcella racconteranno a un pubblico di ragazzi delle Scuole medie il loro preciso punto di vista sulle rivoluzioni.

La collana Rivoluzioni

Rivoluzioni è una collana di narrativa per ragazzi innovativa. In primo luogo perché punta il suo sguardo sui momenti che hanno cambiato il volto alla storia, alle società e a tutto il pensiero occidentale: le rivoluzioni, appunto. Ideata e diretta da Teresa Porcella, editor di stanza a Firenze, viene pubblicata dalla pisana Istos edizioni. La collana vuole prendere sottobraccio le menti e l’immaginazione dei ragazzi di oggi, quelli che produrranno i cambiamenti futuri, per percorrere con loro  giorni e date che hanno segnato svolte epocali per il genere umano tutto.

Tre per ora i volumi pubblicati.

Le storie sono affidate a grandi scrittori, conosciuti sia al pubblico dei ragazzi che a quello degli adulti.

Il primo volume è dedicato alla Rivoluzione francese. Un narratore di grande calibro quale il nuorese Marcello Fois firma con Alberto Masala “La formula esatta della rivoluzione”, ambientato nel luglio del 1789 a Parigi, fra ricerca dei diritti universali e dei sentimenti individuali.

Il secondo volume è invece dedicato alla Rivoluzione messicana. Beniamino Sidoti, narratore, semiologo, grande esperto di giochi in tutte le accezioni possibili, firma “Odeon Campero”. Ambientato nel Messico del 1911 collega l’amore per la libertà e la giustizia all’amore per il cinema, che possiamo definire come il padre delle rivoluzioni nel campo delle immagini in movimento.

E il centenario della Rivoluzione d’ottobre sarà appunto l’occasione per l’uscita del terzo volume scritto da Janna Carioli. 

“La stella rossa di Ivan” racconta con grande equilibrio la storia del giovane Ivan. Figlio di poveri contadini, Ivan incrocia nella Russia del 1917 le idee di Lenin e Stalin, ma soprattutto ascolta la passione che sgorga dalle parole di artisti come Eisenstein, Majakovskij, Pasternak. Proprio da loro, dai “traditi” dalla Rivoluzione di ottobre, il ragazzo comprende cosa significhi essere veramente rivoluzionari. Ad amplificare la sua presa di coscienza Nina, ragazzina ebrea la cui famiglia è stata sterminata in un pogrom delle Guardie Bianche.

La parte grafica della collana è affidata all’opera di un unico autore. Al solo Otto Gabos, grande autore di storie “a fumetti” ma non solo, spetta infatti il compito di ampliare il panorama di ogni narrazione e di portarvi dentro il lettori fin dalla copertina.

Se ti interessano i volumi della collana puoi acquistare qui “La formula esatta della rivoluzione”, se invece ti interessa “Odeon Campero” puoi acquistarlo qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *