E alla fine “Tutto cambia”

tutto-cambia-688x1024.jpg

Ho due notizie per voi: una buona e una cattiva.

La notizia buona è che i diritti della saga dei Cazalet sono stati acquisiti dai produttori di Downton Abbey che sta lavorando alla realizzazione della serie TV.

Quella cattiva è che, purtroppo, il giorno è arrivato: oggi 18 settembre esce “Tutto cambia”, il quinto capitolo con il quale si concluderanno le vicende di questa famiglia che Elizabeth Jane Howard e Fazi Editore ci hanno fatto amare.

A riprendere il filo della storia, iniziata con “Gli anni della leggerezza” nel 1937 e giunta ora agli anni Cinquanta, sarà Rachel, l’unica femmina dei fratelli Cazalet, l’unica rimasta zitella, l’unica che non si è mai costruita una famiglia propria, perché è omosessuale, ma che ha speso i suoi anni migliori a prendersi cura, invece, di quella di origine. E sarà lei ad affrontare la sfida più difficile in questo capitolo conclusivo della saga.

“Tutto cambia” si apre con la morte della Duchessa ed è inevitabile che, da questo momento, tutto debba effettivamente cambiare. Con lei se ne andrà definitivamente un mondo superato che, in parte, avevamo già constatato in “Allontanarsi”: finisce l’epoca della servitù domestica, della classe sociale, della tradizione. L’atmosfera di altri tempi lascio spazio al mondo moderno che si evolve molto più velocemente di quanto accadesse in passato: il nuovo modello economico manda in crisi l’azienda di famiglia e gli uomini Cazalet si troveranno quindi in difficoltà dovendo affrontare le insidie alle quali non aveva dovuto far fronte il padre, il Generale, fondatore dell’impresa di lavorazione del legname.

Si fanno avanti, invece, le donne: Louise ha finalmente ottenuto il divorzio dal marito, ma continuerà a preferire le storie d’amore complicate; Polly e Clary si ritrovano a dover conciliare il matrimonio e la maternità con le ambizioni professionali; Villy, abbandonata da Edward, sta imparando a cavarsela da sé dimostrando quel carattere che si intravvedeva appena nei capitoli precedenti.

Sarà un finale commovente per la storia e per i suoi personaggi e, soprattutto, per noi lettori che dovremo separarci dalla famiglia che ci ha tenuto compagnia in questi anni regalandoci momenti di romanticismo, di apprensione, di tristezza. Non ci resta che attendere la serie TV sperando che non deluda le nostre aspettative.

—————————————————————————————————————————

LA SCHEDA

Tutto cambia, di Elizabeth Jane Howard
Fazi Editore, 2017
Prezzo edizione cartacea: 20 euro
Pagine: 610
Dove lo compro: qui

I precedenti capitoli: Gli anni della leggerezza (2015), Il tempo dell’attesa, Confusione (2016), Allontanarsi (2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *