Prendete appunti: ci sono le novità in libreria

Avete già pensato alle novità in libreria di questo mese?

Ecco una selezione di titoli che mi va di consigliarvi:

Oggi 10 maggio, in concomitanza con l’inizio della “fiera del libro” per antonomasia (ossia il Salone del libro di Torino) escono tre romanzi interessanti:

Al mattino stringi forte i desideri, di Natascha Lusenti (edizioni Garzanti)

Al mattino stringi forte i desideri

Nota voce per gli ascoltatori mattinieri di Radio2 Rai, Natascha Lusenti pubblica adesso il suo primo romanzo: una storia di rinascita, del “punto e a capo” che Emilia decide di mettere alla sua vita per ripartire in una nuova casa, con nuovi inquilini. L’accoglienza ricevuta non è quella sperata, ma Emilia decide di entrare nelle vite degli altri lasciando, ogni mattina nella bacheca condominiale, un biglietto con poche righe in cui racconta sensazioni, ricordi o speranze. Fino al giorno in cui affianco al suo messaggio ne trova un altro sotto forma di figurina da bambini.

L’alfabeto di fuoco, di Ben Marcus (edizioni Black Coffee)

L'alfabeto di fuoco

Romanzo distopico o horror? Inquietante senza dubbio, soprattutto se leggete questa trama da genitori. Siamo in un’America apocalittica dove i bambini sono portatori sani di una malattia che colpisce solo gli adulti e la causa di tutto è la comunicazione in ogni sua forma, parlata, scritta o mimata. Due giovani genitori decidono che l’unica forma di salvezza è allontanarsi dalla figlia adolescente, Esther, nociva con le sue “parole di fuoco”. La sera della partenza Claire, la madre, scompare misteriosamente e sarà quindi Sam, il padre, a intraprendere un percorso solitario in un mondo sconosciuto nel tentativo di salvare la sua famiglia.

7, di Tristan Garcia (NN editore)

7 - Tristan Garcia

Un’altra distopia in arrivo: la nuova droga in circolazione, chiamata Alice, permette a chi la assume di rivivere il sé dei trent’anni, dei venti o perfino dei dodici. Chi non vorrebbe riprovare l’entusiasmo, le certezze, la sensazione di onnipotenza della giovinezza? Tristan Garcia gioca con il tempo, lo spazio e la memoria, con l’arte e la fede, con la realtà e la finzione.Un ironico affresco disarmante del mondo e dell’uomo contemporaneo.

Fra le tante novità in uscita in libreria in questo mese preferito dei lettori troveremo anche:

Sotto gli Alberi - Hardy

Sotto gli alberi, di Thomas Hardy (Fazi Editore): un immancabile classicone ottocentesco con gli ingredienti tipici di Hardy, ossia l’ambientazione rurale e il romanticismo, raccontato però questa volta con grande ironia e con un po’ di rimpianto per l’incalzare della modernità sulla tradizione. Esce il 17 maggio

Autobiografia di famiglia con foto

Autobiografia di famiglia con foto, di Jacqueline Woodson (Edizioni Clichy): la storia di una ragazzina afro-americana e della sua famiglia a New York tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio dei Settanta, raccontata come sfogliando un album di foto, con lo sfondo della guerra in Vietnam e della nascita del movimento gay. Esce il 22 maggio

Da qualche giorno sono in libreria due libri curiosi seppur per motivi diversi:

Biancaneve - Barthelme

Biancaneve, di Donald Barthelme (edizioni Minimum fax), perché è interessante scoprire che la protagonista della famosa e amata fiaba è, in questo caso, una donna annoiata che scrive poesie erotiche e, in attesa che arrivi il principe azzurro, vive in maniera promiscua in una comune con sette uomini.

Brividi immorali

Brividi immorali, di Laura Morante (edizioni La nave di Teseo), perché Laura Morante è un’attrice che amo, saprà rispettare anche il ruolo di scrittrice?
Buona lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *