King, un re senza regole

King, un re senza regole

Esce in Italia il primo capitolo della Mount Trilogy, la trilogia erotica dell’autrice bestseller negli USA Meghan March

King, un re senza regole è il primo capitolo della trilogia del cattivissimo ed eroticissimo Lachlan Mount. Esce nelle librerie il 24 maggio, ma con le prenotazioni su IBS.it da giorni è già al secondo posto della classifica bestseller. Il secondo capitolo Queen, la regina indomabile uscirà il 14 giugno, mentre l’ultimo Desire, l’impero del desiderio uscirà il 7 luglio.

È un libro erotico, ma nessuno vi giudicherà per questo

Non mi vergogno a dirlo: io, se capita, leggo anche libri erotici. Tutta colpa delle Cinquanta sfumature che mi hanno attirata verso questo genere e mi hanno aperto un mondo meraviglioso: quello fatto di recensioni e blog a tema in cui si discute dei personaggi come se fossero reali, in cui accanite lettrici si disperano per le loro sorti o si commuovono per il lieto fine (scontato e prevedibile, bisogna ammetterlo). E ho scoperto anche che, nella vastità dell’offerta di romanzi erotici, alcune serie garantiscono dei bei momenti di intrattenimento e altre avrebbero meritato più fama dei romanzi della James.

Ma soprattutto ho scoperto che non c’è niente di male a leggere un libro erotico

Per questo condivido pienamente la campagna che ha fatto SEM (Società Editrice Milanese) per il lancio di King, un re senza regole, il primo capitolo della trilogia di Meghan March, con la quale la casa editrice ha deciso di conquistare un settore di mercato al quale, finora, non si era ancora rivolta.

letteratura erotica

Come si fa a leggere un libro erotico?

Semplicemente prendendolo per quello che è.

Avete presente la frase “questo libro è un’opera di fantasia” eccetera che si trova all’inizio di ogni romanzo? Fissatevela nella mente e usatela per togliervi di mezzo tutti i pregiudizi.

Parliamoci chiaro, anche se SEM in questo anno e mezzo di vita ci ha abituati a un catalogo perlopiù “serio”, King, un re senza regole è un vero e proprio romanzo erotico, con un personaggio maschile dotato di una virilità spropositata e uno femminile che accetta un compromesso puramente sessuale. Le situazioni in cui entrambi si trovano sono difficilmente reali, sono estreme, eccessive, ma è giusto che lo siano perché stiamo parlando di letteratura di puro svago.

Non vergognatevi a leggere un libro erotico, non abbiate pregiudizi per chi lo fa perché, a volte, è consentito anche abbassare l’asticella del gusto e concedersi delle ore di divertimento poco impegnativo. E se cercate bene, in questo svago, trovate anche storie che valgono la pena di essere lette.

Lui è Lachlan Mount, lei è Keira Kilgore.

Keira è proprietaria di una distilleria di New Orleans che si tramanda da generazioni, ma a causa di uno scellerato matrimonio lampo con un uomo poco affidabile, si ritrova sommersa dai debiti contratti dal marito stesso che però, nel frattempo, ha deciso di farsi ammazzare probabilmente dai suoi strozzini.

Per questo riceve la visita di Lachlan Mount, un noto malavitoso senza scrupoli che, guarda caso, è però anche un figo pazzesco: non c’è niente che avvenga in città senza che lui ne sia al corrente, tutti lo temono, tutti lo rispettano e chi osa dirgli di no sparisce nel nulla. Un uomo che, con il suo potere e la sua violenza, ottiene tutto ciò che vuole.

Se Keira non vuole perdere la sua distilleria deve solo accettare il ricatto di Mount: diventare sua. Siccome sarebbe un dispiacere, ma soprattutto un disonore per la sua famiglia, Keira è costretta ad accettare. E chi se ne frega del disonore per se stessa!

Ok, non c’è solo il disonore per la famiglia, la costrizione è dovuta alla mancanza di vie di fuga: non c’è nulla che Keira possa fare per non accettare questa soluzione, a parte rischiare la morte sua e di tutte le persone a lei care. Keira deve accettare e accetta. Promette a se stessa che l’uomo potrà avere a disposizione il suo corpo, ma non la sua mente, tuttavia scoprirà che il timore per Mount non fa che aumentare l’attrazione che, ancora inconsciamente, prova per lui. Prima con il corpo e poi anche con la mente.

Alle femministe non piacerà

Non posso negare che in questa storia ci sia un’esplicita violenza psicologica che l’uomo utilizza per dominare la donna e per costringerla a compiere atti sessuali, però c’è un punto fondamentale da tenere in considerazione: Keira è attratta da Mount, lo desidera e se la gode pure. Anzi, se inizialmente si ha l’impressione che sia una storia di sottomissione, le ultime pagine dimostreranno invece proprio il contrario: Keira è una donna che tiene testa all’uomo minaccioso e dominante.

King è un romanzo che farà discutere probabilmente proprio per questo, ma Meghan March ha costruito due personaggi magnetici che mantengono alta la suspense grazie all’aspetto, non solo erotico, ma anche criminale della loro storia.

L’autrice

Meghan March, avvocato e autrice best seller, ha venduto più di due milioni di copie negli Stati Uniti.


LA SCHEDA

Come si intitola? King, un re senza regole
Chi lo ha scritto? Meghan March (traduzione di Cristina Proto)
Con quale editore? SEM libri (24 maggio 2018)
Quante pagine ha? 208
Quanto costa? 10 euro
Qual è il personaggio di questo libro che entra nel Club? Lachlan Mount
Questo libro è adatto per: qualche ora di divertimento


Vuoi comprare King, un re senza regole?


Photocredit: SEM libri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *