ottobre

Cosa leggeremo a ottobre?

Inizia un nuovo mese e, come sempre, diamo una sbirciata alle novità che arriveranno in libreria

Il mondo dietro una macchina fotografica

dai tuoi occhi solamente

È quello di Vivian Maier, fotografa statunitense a cui, per iniziare, bastò poco: una stanza a New York, una finestra da cui osservare il mondo, una macchina fotografica. Così Francesca Diotallevi racconta in un romanzo la vita di un’artista “invisibile” approdata nella grande metropoli facendo la tata, una vita incredibile che ha cambiato la storia della fotografia.

Dai tuoi occhi solamente, di Francesca Diotallevi esce il 4 ottobre per Neri Pozza

L’errore più grave da commettere nell’era di Internet

Il più grave errore che si può commettere nella società contemporanea? Essere una donna semi-famosa che esprime un’opinione poco popolare. Nell’era di Internet ciò è imperdonabile e a farne le spese è Adeline che diventa bersaglio degli haters sui social network.

Io odio Internet, di Jarett Kobek esce il 4 ottobre per Fazi Editore –Traduzione di Enrica Budetta


Essere gay in America oggi

boy erased

Garrard ha 19 anni ed è figlio di un pastore battista devoto alla comunità religiosa di una piccola città dell’Arkansas. Un giorno si trova costretto a confessare la sua omosessualità e a subire tutte le conseguenze che ne derivano, prima fra tutte la perdita della famiglia e degli amici. Un memoir coraggioso che racconta come, ancora oggi in America, sia necessario combattere per reclamare un posto nella società.

Boy erased – vite cancellate, di Garrard Conley esce l’11 ottobre per Edizioni Black Coffee – Traduzione di Leonardo Taiuti


Voglia di racconti?

Una raccolta di racconti dove possiamo ritrovarci in tutte le protagoniste femminili attraverso scene di vita che seguono a una svolta cruciale che coglie impreparati: un figlio che non arriva, un trauma da separazione, la paura di non amare un figlio. E molto altro.

Animali in salvo, di Margaret Maloneesce il 18 ottobre per NN Editore – Traduzione di Gioia Guerzoni


Il dramma dei migranti in Andalusia

“Ogni anno, ai lati delle autostrade andaluse, nel mezzo del deserto, vengono trovati centinaia di morti che non sono sopravvissuti alla traversata dal Marocco; il protagonista di questo romanzo è uno di loro”.  

Nel 2004 Tommy Wieringa ha partecipato a un processo giudiziario i cui appunti hanno dato vita a questo racconto doloroso che ci ricorda il dramma dei migranti, il problema del nostro tempo che l’Occidente continua a non voler vedere.

La morte di Murat Idrissi, di Tommy Wieringa esce il 17 ottobre per Iperborea –Traduzione di Elisabetta Svaluto Moreolo


Album di famiglia

Una storia a cavallo fra gli anni Sessanta e Settanta e fra l’infanzia e l’età adulta: il racconto di una famiglia visto dagli occhi di una ragazzina adolescente come se fosse un album di fotografie.

Autobiografia di una foto di famiglia, di Jacqueline Woodson esce il 2 ottobre per Edizioni Clichy –Traduzione di Chiara Baffa


Un thriller, New York e un caso “in famiglia”

Città dei morti

Un thriller brutale che coinvolge Paul Konig, noto e temuto medico legale, alle prese con il peggiore dei casi: il rapimento di sua figlia Lauren. Sullo sfondo c’è New York il cui clima di tensione e angoscia la rende a tutti gli effetti una protagonista della vicenda.

Città dei morti, di Herbert Lieberman – esce a ottobre per Minimum Fax –Traduzione di Raffaella Vitangeli


Un altro thriller, ma in Italia e in più famiglie, anzi, più clan

Un serial killer di bambini che tutti credevano morto è, in realtà, ancora vivo ricoverato nell’ospedale di San Giovanni Rotondo da cui viene prelevato, con una clamorosa azione paramilitare da parte degli uomini di un boss mafioso. Inizia la caccia all’evaso da parte di Renzo Bruni che si ritroverà in mezzo a una guerra fra clan.

La lupa, di Piernicola Silvis esce il 4 ottobre per SEM


Viaggio alla ricerca di sé

L’odissea di un uomo alla ricerca di se stesso: abbandonato alla nascita nell’Irlanda cattolica del 1945, Cyril Avery ormai adulto viaggia tra Europa e America in mezzo alle grandi paure del Novecento, la violenza dell’IRA e l’AIDS. Un racconto portato avanti con la forza consolante dell’ironia e del disincanto.

Le invisibili furie del cuore, di John Boyne esce il 2 ottobre per Rizzoli – traduzione di M. Magrì


Raffaele e Benedetta: genitori a (quasi) 50 anni

Quasi tre

Cosa succede quando in una coppia non più giovane, con una routine ormai radicata, arriva un’inaspettata gravidanza? Raffaele e Benedetta si ritrovano a rimescolare le carte della loro vita e ad affrontare tutti gli imprevisti che solo l’arrivo di un bambino sa provocare.

Quasi tre, di Tommaso Avati esce il 2 ottobre per Fabbri Editori

Le immagini delle copertine sono prese dai siti dei rispettivi editori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *