il mostro della vasca da bagno

Il mostro della vasca da bagno

Come convincere i bambini a lavarsi dopo una giornata di esplorazioni nel fango

Di Colin Boyd con illustrazioni di Tony Ross “Il mostro della vasca da bagno” (Edizioni Clichy, 2019) racchiude mistero, curiosità e un briciolo di inquietudine necessaria a spedire i bambini sotto la doccia

Perché al mostro della vasca da bagno piace l’acqua sporca, ma non solo

La rubrica ABC questa volta si avvale del supporto di un lettore di grande rilievo nell’ambito della narrativa per bambini: Leonardo, di anni 6.
Alle prese con le sue prime letture, essendo scolaro di prima elementare, affronta le parole con voracità e grande orgoglio, a volte immedesimandosi nelle avventure che scopre pagina dopo pagina, come in questa storia che ha per protagonista un bambino, Jackson, che gioca e si sporca con il suo migliore amico e, arrivato a casa, non ha mai voglia di fare il bagno.

Eppure la curiosità di Jackson prevale perché sotto la sua vasca, così dice la mamma, c’è quel mostro che si nutre con una cannuccia della sporcizia che, lavata via con l’acqua, finisce dentro lo scarico. Ma pare sia ghiotto soprattutto di altro…

A
come Arrampicata

Sembra che Jackson non possa fare a meno di correre per le colline e arrampicarsi sugli alberi, gioco quest’ultimo a cui spesso segue un salto (o una caduta) dentro al fango o alla terra. Ogni uscita al parco determina, così, la necessità di un lavaggio approfondito una volta rientrato a casa.

B
come Bagno

Sembra un male comune a tutte le mamme quello della lotta per il bagno: ai bambini pare piaccia molto tenere addosso la sporcizia accumulata durante le esplorazioni in esterna e convincerli a lavarsi diventa spesso una lotta estenuante. La mamma di Jackson, però, sa che c’è qualcosa che piace molto al “mostro della vasca da bagno”.

C
come Cibo preferito

Il secondo cibo preferito del mostro della vasca da bagno è, infatti, l’acqua sporca dello scarico. Nessuno sa, però, quale sia il suo “primo” cibo preferito, riuscirà Jackson a scoprirlo? Per farlo c’è un solo modo: rifiutare di lavarsi e rimanere sporco…


LA SCHEDA

Come si intitola? Il mostro della vasca da bagno
Chi lo ha scritto? Colin Boyd
Illustrazioni di Tony Ross
Traduzione di M. P. Secciani
Con quale editore? Edizioni Clicy, 2019
Quante pagine ha? 32 (cartonato 24×28)
Quanto costa? 17 euro
Qual è il personaggio di questo libro che entra nel Club? Il mostro della vasca da bagno
Questo libro è adatto per: provare a convincere con le buone, ma anche con un po’ di mistero, i propri figli a svolgere la fastidiosa e ultima incombenza della giornata, il lavaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *