Mio padre è un palombaro

Mio padre è un palombaro

Insegnare ai bambini il rispetto per l’identità dei luoghi

Di di Elisa Sabatinelli e Iacopo Bruno (Solferino Libri – junior)

Ettore ha un sogno: diventare un palombaro come suo padre. Perché la sua è una famiglia di storici palombari che abitano in riva al mare e organizzano delle spedizioni turistiche per mostrare alle persone i segreti e le meraviglie dei fondali marini.

Purtroppo, però, un giorno arriva un imprenditore spietato che decide di aprire lì vicino la stessa attività, ma più nuova e moderna. Il suo obiettivo non è tanto quello di guadagnare con un’attività turistica, quanto quello di ritrovare una preziosa perla, considerata “l’anima del mare”, rivenderla e arricchirsi.

Sarà, invece, Ettore a ritrovarla sapendo molto bene che quel tesoro non appartiene a lui e a nessun altro: appartiene solo al mare.

Mio padre è un palombaro è una storia illustrata che insegna ai bambini la salvaguardia degli affetti, della famiglia e dei luoghi a cui apparteniamo.

Nota di merito alle illustrazioni: sono B-E-L-L-I-S-S-I-M-E!


LA SCHEDA

Come si intitola?
Mio padre è un palombaro
Chi lo ha scritto? Elisa Sabatinelli, Iacopo Bruno
Con quale editore? Solferino junior (2019)
Quante pagine ha? 96
Quanto costa? 15 euro
Qual è il personaggio di questo libro che entra nel Club? Ettore
Questo libro è adatto per: bambini in età scolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *