il movimento dei sogni

Eleonora Calesini era al primo anno di Università e il 6 aprile 2009 avrebbe dovuto dare un esame Elly e tanti altri studenti sono rimasti all’Aquila quella notte perché quando sei giovane il movimento dei sogni è più forte della paura Il movimento dei sogni (edizioni Fandango) è la testimonianza dell’esperienza di Eleonora, uno dei simboli dei giovani sopravvissuti al terremoto del 2009 all’Aquila: ha deciso di regalare la sua storia alla sua amica Debora Grossi affinché potesse raccontarla a tutti in un libro Eleonora Calesini è stata l’ultima persona estratta viva dalle macerie durante il terremoto del 2009 all’Aquila. Ho conosciuto la sua storialeggi tutto

Myriam Gurba

Cattiva, appena pubblicato da Fandango, è il racconto di una giovane californiana di origini messicane che ha subito il più grande trauma di una donna: la violenza sessuale In questo memoir Myriam Gurba tratta molti temi che hanno accompagnato i suoi primi quarant’anni di vita Cresciuta negli anni 80 e 90 con abbondanti dosi di televisione, di MTV e Michael Jackson, con l’incubo dell’HIV che si faceva strada Nata in California verso la fine degli anni Settanta, Myriam è di origini messicane da parte di madre mischiate a quelle polacche da parte del padre: è cresciuta nella continua “guerra razziale” fra i bianchi e “glileggi tutto

libri volanti

Passata la sbronza da letture natalizie è il momento di far aumentare di nuovo la lista dei libri da leggere Romanzi, racconti, saggi e una lettura per bambini Tra le novità più interessanti da segnalare: il nuovo romanzo di Marco Missiroli, un saggio sulla “stupidità” contemporanea, la storia di un rimedio miracoloso… Nei prossimi giorni in libreria “Siamo sicuri che resistere a una tentazione significhi essere fedeli?”. Nel suo nuovo romanzo Fedeltà Marco Missiroli la più classiche delle vicende: lui, lei, l’altra, e l’altro. Margherita e Carlo non sono una coppia in crisi, ma a un certo punto nella loro storia si insinua “il malinteso”leggi tutto

Natale

Terzo e ultimo appuntamento con i consigli di lettura natalizi 5 libri che vorrei riuscire a leggere Questa volta si tratta, più che altro, di buoni propositi per le vacanze di Natale o, più probabile, per il  nuovo anno: si sa che questa è sempre l’occasione per fissare dei paletti per il futuro partendo da ciò che non siamo riusciti a realizzare nell’anno appena trascorso. Ecco perché vorrei provare ad affrontare dei grandi “non letti” che ho abbandonato sul comodino o che non ho ancora avuto il coraggio di far entrare in casa. 1 – Limonov Limonov è stato teppista in Ucraina, idolo dell’underground sovietico,leggi tutto

il club dei lettori solitari

Come ogni mese una selezione personale delle novità che troveremo in libreria Allerta meteo, piogge, vento, il primo freddo… c’è anche un aspetto positivo: si sta chiusi in casa a leggere Il grande ritorno di Jonathan Coe (che sarà anche a Bookcity Milano il 15 novembre), il romanzo d’esordio di Kent Haruf, le battute di Pif e un piccolo accenno al Natale per i lettori più giovani. E molto altro… America vs Inghilterra: Kent Haruf e Jonathan Coe Vincoli è il romanzo d’esordio di Kent Haruf: un viaggio che parte nel 1977 e va a ritroso nel periodo a cavallo tra 800 e 900 nelleleggi tutto