Il mio kit di sopravvivenza per l’estate: tre mesi di ascolti su Storytel Un regalo inaspettato, ma soprattutto di estrema utilità per chi in estate non riesce a mantenere i soliti ritmi di lettura Ma anche la soluzione per l’estate al mare dei genitori di bimbi piccoli Un pomeriggio afoso, così all’improvviso, mi è stato recapitato un pacco che non aspettavo, l’euforia si è manifestata immediatamente nello scoprire il mittente: Storytel. All’interno un paio di cuffiette auricolari, una fetta d’anguria gonfiabile, un bicchiere, un succo di frutta al mango, un mini ventilatore e altri simpatici gadget. Ma, SOPRATTUTTO, una gift-card equivalente a tre mesi dileggi tutto

libri e caffè

Una selezione dei titoli che si accumulano nella libreria e che mi guardano ansiosi di essere scelti Avendo poco tempo per leggere è inevitabile che i libri che fanno ingresso in casa mia siano decisamente di più rispetto a quanti riesca a leggere. Oggi vorrei riassumere alcuni titoli che mi aspettano sugli scaffali della mia libreria in attesa di conquistare il livello successivo dei “libri sul comodino”. Libri da leggere Una volta è abbastanza Il primo romanzo di Giulia Ciarapica è ambientato nel dopoguerra a Casette d’Ete, piccolo borgo marchigiano dove vivono le sorelle Annetta e Giuliana. Il loro forte legame affettivo viene messo aleggi tutto

Canta, spirito, canta

Canta, spirito, canta è il secondo capitolo della “Trilogia di Bois Sauvage” di Jesmyn Ward che, dopo Salvare le ossa torna a raccontarci un’altra storia commovente e drammatica Il protagonista è Jojo che, insieme alla sorella Kayla, è costretto dalla madre Leonie a intraprendere un inutile viaggio di sofferenza Eppure questo viaggio è necessario per provare ad allentare le tensioni familiari e per dare pace a quegli spiriti che tormentano Jojo, suo nonno Pop e Leonie Dopo aver letto Salvare le ossa la primavera scorsa, Canta, spirito, canta era fra le novità del 2019 che aspettavo con più impazienza. Ora che, finalmente, ho avuto laleggi tutto

cuffie audiolibri

Non ho tempo per leggere figuriamoci se riesco ad ascoltare Dicevo prima di ottimizzare il tempo “occupato” Secondo appuntamento dedicato agli audiolibri Dopo un paio di mesi in cui ho testato la mia relazione con gli audiolibri, dopo numerose discussioni fra sostenitori del leggere in qualsiasi forma e talebani del libro cartaceo, mi sento in dovere di affrontare il secondo punto di scetticismo nei confronti della lettura “ascoltata”, dopo aver riflettuto sul non avrai altra voce all’infuori della mia. Osserva il tuo tempo libero e santificalo con un libro cartaceo Su questo non mi sento di obiettare, il tempo libero è sacro e goderselo conleggi tutto

Radio

A Radio 1 “Giorno per giorno” Con un po’ di imbarazzo Il club dei lettori solitari ha avuto un piccolo spazio all’interno della trasmissione radiofonica Giorno per giorno, in onda su Radio 1 dal lunedì al venerdì alle 10.30. I titoli proposti rientrano in tre categorie: una novità, un classico e un libro di attualità. Volete scoprire quali sono i libri che ho consigliato? Sul sito di Radio 1 potete riascoltare il podcastleggi tutto