Mi chiamo Miriam Toews

In occasione dell’uscita di Swing Low, l’ultimo romanzo di Miriam Toews tradotto e pubblicato in Italia da Marcos y Marcos il 20 gennaio 2021, ho avuto la fortuna di partecipare all’iniziativa Mi chiamo Miriam Toews, la rilettura di tutti i romanzi dell’autrice canadese insieme ad altri book blogger (o come preferiamo chiamarli/ci). Nel mio caso si è trattato della prima lettura di Un tipo a posto, pubblicato nel 2013. Il sindaco Hosea Funk e gli altri 1499 abitanti di Algren Miriam Toews racconta le vicende di Algren, luogo immaginario che deve mantenere il record di città più piccola del Canada per “vincere” la visita delContinua a leggere

Mia suocera è un mostro

Lexie è una newyorkese super fashion, James è il “Mr Perfect”, la suocera invece… Mia suocera è un mostro è uscito il 2 luglio per Newton Compton ed è una storia candidata ideale per una lettura estiva sotto l’ombrellone Lexie lavora per una rivista nota per gli argomenti trash trattati, primo fra tutti il sesso. Mr Perfect, cioè James o Giacomino, è un fotografo siciliano che si è trasferito da qualche anno a New York e per Lexie, ne è sicura, è appunto l’uomo perfetto che cancellerà tutte le sue assurde delusioni amorose. Al punto da essere disposta a seguirlo in Sicilia quando Mr PerfectContinua a leggere

Vie di fuga

È uscito il 3 giugno per Rizzoli il secondo romanzo di Lucrezia Sarnari Cosa fareste se da un momento all’altro tutti i mezzi di comunicazione smettessero di funzionare interrompendo tutte le vostre conversazioni e relazioni digitali? Lucrezia Sarnari è autrice del blog Ceraunavodka. nome con cui appare anche sui social, e questo è il suo secondo libro dopo Dieci cose che avevo dimenticato. Vie di fuga Giulia ha 37 anni, un marito, una casa in centro a Perugia, un lavoro da insegnante al liceo. E poi ha pure un amante, Carlo, conosciuto per caso a Roma, città che frequenta ogni fine settimana per partecipare aContinua a leggere