il guardiano della collina dei ciliegi

Il guardiano della collina dei ciliegi è il romanzo di Franco Faggiani ispirato alla storia di Shizo Kanakuri, maratoneta giapponese che partecipò alle Olimpiadi di Stoccolma del 1912 Tra realtà e fantasia l’autore ripercorre un’esistenza consumata nella dedizione alla natura come espiazione del senso di colpa: un viaggio verso il momento in cui la vita costringe a fare pace con se stessi Ho incontrato Franco Faggiani al Salone del Libro di Torino dove ha presentato il suo secondo romanzo Il guardiano della collina dei ciliegi, uscito il 2 maggio per Fazi Editore Il mio approccio all’incontro con Franco Faggiani? Non ho letto La manutenzione deileggi tutto

Canta, spirito, canta

Canta, spirito, canta è il secondo capitolo della “Trilogia di Bois Sauvage” di Jesmyn Ward che, dopo Salvare le ossa torna a raccontarci un’altra storia commovente e drammatica Il protagonista è Jojo che, insieme alla sorella Kayla, è costretto dalla madre Leonie a intraprendere un inutile viaggio di sofferenza Eppure questo viaggio è necessario per provare ad allentare le tensioni familiari e per dare pace a quegli spiriti che tormentano Jojo, suo nonno Pop e Leonie Dopo aver letto Salvare le ossa la primavera scorsa, Canta, spirito, canta era fra le novità del 2019 che aspettavo con più impazienza. Ora che, finalmente, ho avuto laleggi tutto

Uccidi i tuoi amici

Questo è Uccidi i tuoi amici di John Niven, pubblicato da Einaudi Lo sfondo è la scena musicale britannica alla fine degli anni Novanta, il protagonista è un discografico spietato e disposto a tutto pur di fare soldi Uccidi i tuoi amici è divertente, volgare, estremo con l’impronta tipica del suo autore John Niven È il 1997 e il mercato discografico è in pieno fermento grazie al successo delle Spice Girls che aprono ufficialmente la strada a tutte le altre potenziali girl band desiderose di ottenere lo stesso successo. Robbie Williams, invece, è già uscito sia dai Take That che dalla sua prima riabilitazione, cosaleggi tutto

il movimento dei sogni

Eleonora Calesini era al primo anno di Università e il 6 aprile 2009 avrebbe dovuto dare un esame Elly e tanti altri studenti sono rimasti all’Aquila quella notte perché quando sei giovane il movimento dei sogni è più forte della paura Il movimento dei sogni (edizioni Fandango) è la testimonianza dell’esperienza di Eleonora, uno dei simboli dei giovani sopravvissuti al terremoto del 2009 all’Aquila: ha deciso di regalare la sua storia alla sua amica Debora Grossi affinché potesse raccontarla a tutti in un libro Eleonora Calesini è stata l’ultima persona estratta viva dalle macerie durante il terremoto del 2009 all’Aquila. Ho conosciuto la sua storialeggi tutto

Postorino Le assaggiatrici

La storia di Rosa Sauer ispirata a quella di Margot Wölk, una delle assaggiatrici di Hitler Senso di colpa, contraddizioni, essere vittima e colpevole allo stesso tempo: Rosella Postorino con Le assaggiatrici (Feltrinelli) ha provato a raccontare cosa vuol dire aver diritto a sopravvivere nonostante tutto Un romanzo che costringe a domandarsi “se fossi al suo posto, come mi comporterei?” Ho impiegato tanto e troppo tempo per decidermi a comprare e poi leggere Le assaggiatrici di Rosella Postorino (Feltrinelli, 2018), era come se, inconsciamente, volessi ritardare il piacere di questa lettura. E, ancora, una volta acquistato ho aspettato qualche giorno prima di iniziarlo. Dopodiché illeggi tutto