Chi sono

Chi sono

Mi chiamo Silvia Biglino, ho 39 anni, una laurea in Scienze della comunicazione e un lavoro da impiegata. Nata e cresciuta nella ridente Savona, una città che si fa perdonare le sue mancanze con la presenza del mare raggiungibile in pochi minuti da qualsiasi quartiere (nel mio caso dieci, a piedi), nella quale sono rimasta nonostante varie fughe: prima a Lanzarote, poi a Torino per l’università, poi a Tenerife e ancora Torino.

Mi piace stilare delle liste e, oltre a queste e ai libri, anche: la Fiorentina, tutti i campionati di calcio, il nuoto, le olimpiadi, il tennis, lo yoga, le borse, i cosmetici, Grey’s anatomy. E sicuramente anche tanto altro.

Nel 2006, durante i mondiali vinti dall’Italia, ho conosciuto Alessandro che è poi diventato mio marito nonché padre dei nostri bambini, Leonardo nato nel 2012 e Anita nel 2016.

Il blog (che mi piace chiamare “il mio terzo figlio”) è nato proprio dopo l’arrivo di Anita: avevo voglia di scrivere, di condividere qualcosa, di dare consigli. Così sono partita dai libri, che sono le cose di cui mi riesce meglio parlare, ed eccoci qua.

Perché Il Club dei lettori solitari?

Perché la lettura è un’avventura intima, ma le persone reali o inventate che si incontrano scorrendo le pagine di un romanzo non solo fanno compagnia, ma diventano poi parte della vita del lettore: così è nato questo club di cui fanno parte i personaggi che incontro nella mia esperienza di lettrice.