Com’è andata al Salone del Libro di Torino? Bene, grazie. Avrei potuto rispondere così a occhi chiusi perché, come sempre, la tappa al Salone del libro per quanto riguarda le fiere dei libri è una garanzia. Il successo pubblico Tornare a Torino è per me, innanzi tutto, un’occasione per ricordare i bei tempi trascorsi negli anni dell’università anche se, con la fiera, hanno ben poco a che fare. Tuttavia l’affluenza del pubblico sembra aver confermato le aspettative di tutti e non solo di chi un affetto personale nei confronti della città. La gente, tanta, ha affollato i padiglioni e reso interminabili le file ai controllileggi tutto

Avete già pensato alle novità in libreria di questo mese? Ecco una selezione di titoli che mi va di consigliarvi: Oggi 10 maggio, in concomitanza con l’inizio della “fiera del libro” per antonomasia (ossia il Salone del libro di Torino) escono tre romanzi interessanti: Al mattino stringi forte i desideri, di Natascha Lusenti (edizioni Garzanti) Nota voce per gli ascoltatori mattinieri di Radio2 Rai, Natascha Lusenti pubblica adesso il suo primo romanzo: una storia di rinascita, del “punto e a capo” che Emilia decide di mettere alla sua vita per ripartire in una nuova casa, con nuovi inquilini. L’accoglienza ricevuta non è quella sperata, maleggi tutto

Dal 23 al 25 marzo 2018 al BASE Milano (spazi ex Ansaldo) torna Book Pride, la Fiera Nazionale dell’Editoria Indipendente, organizzata da Odei, Osservatorio degli editori indipendenti, in collaborazione con il Comune di Milano, giunta alla quarta edizione e diretta per la prima volta da Giorgio Vasta. Saranno presenti oltre 150 case editrici e organizzati più di 200 incontri, tra laboratori, presentazioni di libri ed eventi culturali. È impossibile (e forse poco produttivo) segnalarveli tutti, anche perché è bello scoprire il programma e organizzare da sé la propria visita, quindi ho deciso di selezionare gli appuntamenti a cui io vorrei partecipare che, magari, interessano anche a voi.leggi tutto

Che impegni avete dal 20 al 22 ottobre? A Palazzo Ducale di Genova c’è il Book Pride, fiera nazionale dell’editoria indipendente (organizzata da ODEI – Osservatorio degli Editori Indipendente) che, oltre alla terza edizione milanese che si è svolta la scorsa primavera, sbarca adesso nel capoluogo ligure. Finalmente, aggiungerei, visto che sono di parte e, per una volta, gioco in casa. Sono orgogliosa quindi che la tappa genovese rappresenti il primo appuntamento del viaggio di Book Pride per l’Italia.leggi tutto