Dio mio, grazie per aver fatto sì che uscisse un nuovo romanzo di Bernard Malamud! E non importa se è completamente diverso da altri suo scritti, l’importante è che ci sia. E, come sempre, grazie a Minimum Fax che rende possibile tutto ciò e, con generosità, ci concede anche un assaggio di questa storia. Ho già parlato di Bernard Malamud e di quel romanzo meraviglioso che è Il commesso, ma questa volta è diverso perché la storia di Dio mio, grazie è completamente diversa e inaspettata.leggi tutto

Bernard Malamud ci piace sempre, ma con “Il commesso” si supera Il commesso di Bernard Malamud (Minimum Fax, 2003) è un capolavoro. Poco conta che lui sia fra i miei scrittori preferiti, che sia l’autore de L’uomo di Kiev, che i suoi romanzi siano editi da Minimum Fax nella meravigliosa collana dei classics. Sarebbe comunque un capolavoro.leggi tutto