Questione di Costanza - Alessia Gazzola

Questione di Costanza

Ovvero Costanza Macallè, siciliana trapiantata a Verona per occuparsi di paleopatologia, protagonista di una nuova serie scritta da Alessia Gazzola

Questione di Costanza è il primo capitolo di quella che sarà una trilogia pubblicata da Longanesi

Nel mio caso ho ascoltato l’audiolibro letto da Valentina Mari nell’edizione di Salani su Storytel

Prosegue la mia passione per gli audiolibri e questa volta mi sono divorata (si può dire nel caso dell’ascolto?) la storia di Costanza Macallè, medico con specializzazione in anatomia patologica che si ritrova, per motivi economici, ad accettare un contratto presso l’Istituto di Paleopatologia di Verona, città in cui vivrà insieme alla sorella Antonietta. Insieme a loro la figlia Flora che Costanza ha avuto a seguito di una notte di passione insieme a Marco, di cui ha perso le tracce.

Ve lo racconto con un ABC.

A come Amore

Perché questa è una storia d’amore: la Gazzola ha voluto mischiare la storia di Costanza con quella dei personaggi vissuti nel 1200 i cui resti sono oggetto degli studi dell’Istituto, ma questa è una storia da bollino rosa. Lo sappiamo tutti e per questo motivo pretendiamo di leggere al più presto il seguito.

Costanza, infatti, ha deciso di rintracciare il padre di sua figlia: di lui conosce solo il nome, sa che suona bene il pianoforte e che passava in aeroporto diretto verso Malta nel giugno 2016, proprio come lei. Dopo una notte di gran sesso e una brutta discussione i due si sono persi di vista: poi è arrivata Flora, ma Marco non lo sa.

Beh, adesso che Flora ha quasi tre anni, anche Marco viene a conoscenza a sorpresa di questa sua paternità, anche se quando Flora lo contatta si aspettava che lo stesse facendo per altri motivi. Lui traditore seriale della fidanzata Federica.

B come Bambina

Che no, non è Flora, bensì Costanza. Perché la protagonista di questa storia è una vera immatura: pur essendosi assunta la responsabilità di crescere da sola una figlia, continua a mantenere un comportamento piuttosto adolescenziale, con il sogno perenne di trasferirsi in Inghilterra anche quando tutti le sconsigliano di farlo.

C come Costanza

Ovviamente lo dice anche il titolo che questa è tutta questione di costanza: quella che decide di mantenere nei confronti di un lavoro che non le piace, nei confronti di una situazione familiare più equilibrata possibile per il bene di Flora, e quella nei confronti di un uomo che è palesemente innamorato di lei, ma troppo arrabbiato per poterlo riconoscere.

Non ho letto la serie più famosa di Alessia Gazzola, che conosco solo per Lena e la tempesta, ma la storia di Costanza e Marco mi ha appassionato per la sua freschezza e per quel romanticismo di cui ogni tanto ho bisogno per alleggerire tutto.

Aspettiamo con impazienza il seguito.

Ho ascoltato Questione di Costanza di Salani Audiolibri su Storytel 

LA SCHEDA

Come si intitola?
Questione di Costanza
Chi lo ha scritto? Alessia Gazzola
Con quale editore? Longanesi (2019)
Quante pagine ha? 340
Quanto costa? 18,60 euro il cartaceo, 9,99 l’ebook
Qual è il personaggio di questo libro che entra nel Club? Costanza
Questo libro è adatto per: chi ha voglia di leggere una trilogia romantica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *